TOUR SUMMER 2015

Posted on 2 Agosto 2015

Entra nel vivo il Jazz Tour Summer 2015 del maestro Santi Scarcella. Dopo Viterbo e Castrovillari, il musicista siciliano sarà in giro per l’Italia con altre sei tappe con il suo spettacolo “In due: io e il piano”. Novità di questa tour è la presenza del sassofonista Gabriele Buonasorte, anche lui musicista jazz, eclettico, versatile e amante delle contaminazioni sonore e di stile, entrato prepotentemente sulla scena musicale nazionale grazie al successo del suo ultimo lavoro discografico “Forward “, edito Nau Records.

Scarcella ha aperto la stagione estiva presenziando al Jazz festival di Viterbo, in collaborazione con Luigi Galluzzo, accompagnando con note e parole gli interventi di numerosi ospiti, tra questi Sergio Rizzo che rubando una delle frasi più significative del maestro Scarcella: “Cu Jè ca jetta l’oru nto fangu”, ha lanciato una provocazione evocativa di amarezze sociali attuali. Ospite alla Giornata Mondiale del Friscalettu, insieme a Gemino Calà, il musicista originario di Santa Teresa di Riva si è cimentato a spiegare l’importanza di uno strumento borderline, a cavallo tra tradizione e innovazione. Protagonista infine in una delle serate del Jazz Festival di Castrovillari, Scarcella si è esibito con ironia e improvvisazione jazzistica.

Adesso parte quindi la seconda parte del tour estivo, in compagnia del sassofonista Buonasorte. Si riparte domani da Roviano in provincia di Roma, per poi, sfiorando la Sicilia, risalire in Calabria dove ad aspettarli c’è il Roccella Jazz Festival. Ecco di seguito le prossime date: il 29 luglio a Buccheri (Sr), il primo agosto a Solarino (Sr), domenica 2 a Palazzolo Acreide (Sr), il 4 ospite de ‘La sosta estate’  a Villa San Giovanni e il 17 agosto al Roccella Jazz Festival.


No Replies to "TOUR SUMMER 2015"