Santi

 

IMG_4951

PIANISTA, COMPOSITORE E CANTANTE 

Da sempre appassionato di musica, Santi Scarcella inizia da bambino a studiare pianoforte e a sperimentare stravaganti composizioni orchestrali.

La Laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Messina fu un temerario intermezzo nella vita dell’artista. “I numeri non divertono come le note”, così, alla fine degli anni Novanta, Santi  si dedica totalmente al mondo della musica.

Inizia a suonare in diversi jazz festival, collaborando con orchestre di tutta Italia.

Voglioso di mostrarsi con uno stile musicale nuovo e sorprendente, decide di perfezionare il suo talento. Negli anni successivi, Santi consegue il diploma di lettura e partitura presso il Conservatorio Torrefranca (Vibo Valentia) e il diploma in Pianoforte e Orchestrazione moderna presso i Civici Corsi di jazz diretti dal M° Enrico Intra (Milano). Nel  2008, la Laurea in Jazz presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma, raggiunta con una votazione di 110 e lode, rappresenta l’inizio di un’avventura chiamata “Ciuriciurijazz”.

La tesi si trasforma in un’opera jazz dalle sfumature mediterranee. Lo spettacolo viene accolto dai teatri di diverse città italiane, raggiungendo il consenso sia del pubblico che della critica.

Mantenendo l’attenzione per una melodia sofisticata e al tempo stesso lineare, Santi Scarcella si dedica alla produzione di nuovi progetti musicali, come “Piano Solo”.

E’ il compositore che rappresenta il Cinema nel mondo, firmando le musiche dello spot del Ministero degli Esteri “Il cinema parla Italiano” in onda su tutte le reti RAI (RAI international e gli istituti di cultura).

Di recente il maestro Scarcella si è esibito per il Presidente della Repubblica, inoltre ha collaborato con artisti quali: Steve Reich, Scott Reeves, Giovanni Baglioni,  New Talent Jazz Orchestra, Israel Varela, Giovanni Falzone,, Melo Freni, Gianluca Ruggeri, Leo Sayer, Lucio Dalla, Andrea Mingardi, Orchestra Civica Jazz, Fabio Jegher, Scott Reeves, Blue Big Band, Paolo Damiani in Santa Cecilia Jazz Orchestra, Aldo Fedele, Andrea Fontana, Catena Fiorello, Marisa Laurito, Renzo Arbore, Fiorello, Fiordaliso, Gegè Telesforo, Gianluca Guidi, Giulio Farnese.

“L’arte non ha un tempo e non ha un luogo”, in virtù di ciò Santi fa arrivare la sua musica in quei luoghi in cui ci sarà un’anima pronta ad ascoltarla.

Alcuni dei teatri europei che hanno ospitato l’artista sono: Germania Teatro Halle, Spagna EXPO 2008, Teatro La Valletta di Malta, Blue Note Milano, Torvergata GMG, Auditorium Parco della Musica,  Teatro Palladium, Auditorium Antonianum, Villa Celimontana Jazz Festival, Teatro Sistina, Castelbuono Jazz Festival, Sant’Agata di Militello Jazz Festival, Break in Jazz Milano, Atina jazz Festival, The Place Roma, Casa del Jazz, Teatro Vittoria, Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Teatro dell’Angelo, Anfiteatro Milo, Teatro Streler di Milano, Giro D’Italia, Teatro Etrusco Roma, Pala Brescia, Anfiteatro Antico di Taormina, Anfiteatro del Tindari, Ostia Classic, Teatro Cilea Napoli, Teatro lirico di Cagliari, Teatro Taranto.

Anche il mondo delle radio decide di dare voce a Santi Scarcella. Tra queste ricordiamo: Rai.Radio 3, ospite della stanza della musica, Rai.Radio 2, ospite di Nino Frassica e Simone Cristicchi, Radio Antenna dello Stretto, ospite di Max Dedo, Radio Vaticana, Radio IES Roma, Radio Popolare, Radio Studio Centrale, Radio Empire e RadioStreet.

…Buon viaggio.