SANTI SCARCELLA RAPPRESENTA IL CINEMA IN TUTTO IL MONDO

Posted on 24 Ottobre 2017

Sicuramente avrete visto in questi giorni sulle reti RAI uno spot del Ministero degli Esteri sul cinema italiano e la promozione della lingua italiana. E a breve lo rivedrete, in formato cortometraggio, in circa 2 mila sale cinematografiche italiane. In ogni caso, ecco il link dal sito del Corriere per poterlo visionare

http://video.corriere.it/cinema-parla-italiano-cinema-speaks-italian/58ba0ce6-b0d3-11e7-8c8a-61b69bf57dc4.

Questo spot ‘profuma’ di Sicilia, e di Santa Teresa in particolare. Perché le musiche sono state firmate e curate dal maestro Santi Scarcella. Si tratta dello spot ufficiale e istituzionale realizzato per la XVII Settimana della Lingua Italiana, che si conclude il 22 ottobre, dedicata al tema “L’Italiano al #cinema, l’italiano nel cinema”. Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in tutto il mondo sono stati organizzati eventi, mostre e rassegne cinematografiche da parte della rete di Ambasciate, Consolati e Istituti di Cultura della Farnesina.

Obiettivo dell’iniziativa è, appunto, la diffusione e l’affermazione sempre più all’estero della lingua italiana “capace di trasmettere i valori di bellezza e qualità che costituiscono i cardini di uno stile di vita apprezzato in tutto il mondo”, ha affermato il ministro Alfano in occasione della presentazione della Settimana della Lingua Italiana. Un modo per celebrare “il legame che esiste tra la nostra lingua e le grandi eccellenze creative ed economiche del Paese”.

Nell’ambito di questa intensa programmazione, ecco il cortometraggio firmato dal maestro Scarcella, fino a domenica 22 ottobre trasmesso sulle reti Rai e Rai International e poi nei cinema italiani e, inoltre, nei centri di cultura italiani di tutto il mondo.

“Per me è un grande onore aver fatto parte di questo progetto, sia sul piano personale che professionale” spiega Santi Scarcella.

Come si sente essere, in un certo senso, ‘ambasciatori’ dell’arte italiana nel mondo?

“Per chi, come me, ha fatto della sicilianità un brand da esportare nel mondo della  musica è doppiamente gratificante. Sapere che la tua musica rappresenta non solo la Sicilia ma tutta l’Italia e gli italiani all’estero è una sensazione unica. Un po’ come giocare in Nazionale, come vestire per una volta i colori azzurri”.

Potrebbe rappresentare anche una svolta musicale per te?

“Sicuramente qualifica il mio lavoro da compositore. Si tratta di una tappa importante della mia carriera. Il cinema non è per me un terreno inesplorato. Già ho composto alcune musiche per un importante film uscito nei cinema americani”.

I tuoi prossimi progetti?

“Sto lavorando al mio nuovo disco ‘Da Manhattan a Cefalù’, una carrellata di musiche, suoni, con testi che affrontano il tema delle migrazioni. Un progetto che sono convinto è destinato a far parlare di sé. E a gennaio appuntamento sul palco del Parco della Musica a Roma per il mio spettacolo. Sarà un grande evento. Vi aspetto”.

 


No Replies to "SANTI SCARCELLA RAPPRESENTA IL CINEMA IN TUTTO IL MONDO"